PELLEGRINAGGIO A BOCCADIRIO Santuario sulla Via Mater Dei

Petroniana Viaggi

Events may vary, always contact the organizers before going on site.

EVENT LINK
Ore 08.00 partenza da Bologna, pensilina 25 dell’Autostazione, per raggiungere via autostrada Roncobilaccio, per deviare poi verso Castiglione dei Pepoli e arrivare a Boccadirio.
Qui, il 16 Luglio 1480 la Madonna apparve a due fanciulli di Baragazza, Donato e Cornelia, mentre pascolavano il gregge, chiedendo loro di far costruire in quel luogo, alla confluenza di due fiumi, una chiesa a lei dedicata.
Originariamente vennero erette due semplici costruzioni, una chiesina ed un tabernacolo, separate dal Rio; nel XVI sec i due edifici vennero unificati fino ad avere la forma attuale. Ovviamente vennero apportate modifiche ed aggiunte, di cui oggi possiamo godere la utilità e bellezza, come il porticato.




Sull'altare maggiore è l'immagine della Madonna delle Grazie, una terracotta di Andrea della Robbia del 1505, varie altre opere raccontano la storia del Santuario e la vita dei due fanciulli divenuti in seguito due religiosi. Il Santuario, incastonato in una magnifica conca verde, è luogo fondamentalmente di raccoglimento e preghiera nel silenzio.
Celebrazione della S. Messa.
Pranzo libero – (per chi lo desidera, possiamo prenotare presso la locanda adiacente il Santuario).
Nel pomeriggio si proseguirà verso il vicino paese di Castiglione dei Pepoli, l’antica Castiglione del Gatto, dal nome del monte che lo sovrasta e di proprietà del ducato della famiglia Alberti di Prato venne poi, nel 1340, venduto alla famiglia Pepoli, da cui prese il nome, che lo amministrò come un piccolo Stato tanto che nel 1700 gli fu concesso di battere moneta.
Proseguendo il nostro pellegrinare, attraversando quest’area di grande spettacolarità paesaggistica e ambientale, raggiungeremo il Parco Regionale dei laghi di Suviana e Brasimone: due storici bacini per la produzione di energia elettrica.
Altro gioiello della storia di quest’area è l’antica tradizione della lavorazione del ferro del bronzo e la fabbricazione delle armi che Bargi, nel periodo medioevale, gestiva all’interno del suo potente castello, conteso fra Bologna e Pistoia, ma che agli inizi del XIV sec., cadde nelle mani dei conti Panico che ne fecero un luogo sicuro dove rifugiarsi dopo le tante scorrerie e saccheggi compiuti sull'Appennino. Proprio per questo il castello venne completamente distrutto nel 1451 dai bolognesi.
La bellezza dei luoghi impone una sosta prolungata per godere appieno di quanto la natura qui offre.
Rientro in serata a Bologna.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE minimo 20 partecipanti € 55.00

LA QUOTA COMPRENDE: *viaggio in pullman g.t., incluso pedaggi autostradali; *assistenza di guida spirituale; * Accompagnatrice Petroniana *assicurazione sanitaria.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Pranzo, eventuali ingressi, offerte; tutto ciò che non è compreso alla voce “la quota comprende”



IN OTTEMPERANZA ALLE NORME DI PREVENZIONE DAL COVID-19: L’intero parco mezzi impiegato per tutti i servizi di trasporto, che da sempre era periodicamente sanificato, in questo periodo è soggetto a sanificazioni molto più frequenti per attenersi alle nuove normative per fronteggiare il persistere della pandemia e per permettere ai nostri clienti di viaggiare in completa sicurezza. Inoltre l’accesso al pullman sarà consentito a una persona ogni due sedili. I posti saranno assegnati. A bordo del pullman bisognerà indossare la mascherina.
Tutte le visite si svolgeranno nel rispetto delle norme di distanziamento previste per legge
­WHERE
via Boccadirio, 22, Castiglione dei Pepoli, (BO)

­ENTRANCE 55.00 €

­All prices
LA QUOTA COMPRENDE: *viaggio in pullman g.t., incluso pedaggi autostradali; *assistenza di guida spirituale; * Accompagnatrice Petroniana *assicurazione sanitaria. LA QUOTA NON COMPRENDE: Pranzo, eventuali ingressi, offerte; tutto ciò che non è compreso alla voce “la quota comprende”
DAYS & HOUR
­INFO & TICKETS
051261036
VIA DEL MONTE 3/G, 40126, bologna, (BO)

dal lunedì al venerdì 09.00/12.30 - 15.00/18.30