Il convento di San Martino Maggiore e la Lezione di Teologia

Complesso conventuale di S. Martino Maggiore

Gli eventi potrebbero subire variazioni, contattare sempre gli organizzatori prima di recarsi in loco.

Nello spirito del loro motto “Zelo zelatus sum pro Domino Deo exercituum” i Frati Carmelitani della Basilica di San Martino Maggiore hanno il piacere di invitare la comunità a conoscere il Convento e il grande affresco (104 mq) opera di Massari e Curti (1626-9), che si trova nella sala della ex-biblioteca.
Secondo i Padri Carmelitani, l’affresco rappresenta San Pier Tommaso, Martire Carmelitano, fondatore del Collegio di Sacra Teologia in Bologna (1362). Nel 2019, anno della XXXVIII Decennale Eucaristica (1639-2019), il tetto è stato ripristinato e nel 2020 si è realizzato il restauro dell’affresco grazie al finanziamento del MIBACT (Emilia-Romagna). Restano la risistemazione del salone e la realizzazione di una accessibilità inclusiva.
I Padri Carmelitani, il Comitato Eventi Martiniani e il Centro Culturale San Martino vi accoglieranno all’ingresso del sacrato della Basilica di San Martino Maggiore (via Oberdan, 25, Bologna) alle ore 10.00 (1^ visita) e alle 11.20 (2^ visita) di sabato 25 settembre e di sabato 2 ottobre 2021.
Camillo Tarozzi, responsabile del restauro, illustrerà le vicende e le problematiche dell’operazione.
La partecipazione è limitata a 15 partecipanti per ogni visita, con obbligo di prenotazione al numero +39 3714970801 o alla mail eventi.sanmartinomaggiore@gmail.com / ccsanmartino@gmail.com . È obbligatoria la mascherina. Le offerte libere saranno a sostegno del restauro del nostro Patrimonio.
­DOVE
via Oberdan, 25, Bologna, (BO)

­INGRESSO gratuito

GIORNI & ORARI